Olive, la situazione a fine Agosto

Siamo arrivati nella fase di accrescimento del frutto, che ha beneficiato delle precipitazioni piovose della scorsa settimana.

Non si riscontrano particolari variazioni sul fronte mosca dell’olivo, le alte temperature che si sono registrate nell’ultimo periodo hanno causato un aumento della mortalità delle larve.

Le temperature, sempre superiori ai 30 C° hanno fatto sì che non si verificassero ad oggi le condizioni per lo sviluppo di attacchi tali da superare la soglia di intervento oltre la quale è necessario trattare.

Si consiglia comunque di continuare il monitoraggio delle trappole e anche delle olive, che a questo punto dovrebbero aver raggiunto le dimensioni giuste per il monitoraggio diretto, oltre che seguire gli sviluppi climatici delle prossime settimane, al fine di essere pronti e tempestivi per eventuali trattamenti, che al momento non sono nè previsti nè consigliati.

Il problema maggiore e più importante continua ad essere la mancanza di precipitazioni. La produzione è stata, in buona percentuale,  compromessa, facendo sì che anche quest’anno le produzioni saranno ridotte… speriamo che la qualità, per assenza di altri fattori, rimanga elevata.

About the author

Lisa Volpi

Laurea in scienze forestali ed una consolidata esperienza al servizio di moltissime aziende toscane del settore

le Aziende si presentano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: