“Gocciola d’Oro”, vince Reto di Montisoni! Le foto della premiazione

Un olio “da meditazione, che si scopre via via che si assaggia e che racconta un territorio”. Così la commissione composta dagli assaggiatori professionisti dell’Anapoo ha definito l’olio prodotto dall’azienda Reto di Montisoni, vincitrice del concorso “Gocciola d’Oro”, giunto quest’anno alla XXII edizione e svoltosi eccezionalmente online. La classifica è stata svelata alcuni giorni fa con una video-diretta ospitata sulla pagina Facebook di Primolio. E stamani in palazzo comunale, si è svolta la premiazione alla presenza del sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, dell’assessora all’agricoltura Francesca Cellinidi Alessandro Parenti dell’Associazione nazionale assaggiatori professionisti olio d’oliva e presidente della giuria.

La premiazione di Andrea Fiani (Reto di Montisoni) 1° classificato

Oltre a Reto di Montisoni, medaglia d’oro, tra i sedici oli partecipanti alla gara si sono aggiudicati il podio quello prodotto dall’azienda agricola Monna Giovannella, che ha conquistato l’argento, e – con un ex aequo a sorpresa – gli oli dell’azienda Il Colledi Fattoria Ramerino, che condividono il terzo posto con un punteggio identico. La valutazione degli oli, come consuetudine, si è basata sulla degustazione e sull’analisi chimico-fisica in laboratorio.

“In generale, l’annata per l’olio toscano – ha spiegato Parenti – è stata molto buona, per quantità e per qualità. Gli oli ripolesi confermano questo trend, si contraddistinguono per essere oli eccellenti, molto amari e piccanti, con una spiccata parte tattile. Nel complesso gli oli hanno presentato i tipici sentori toscani, come il carciofo e la mandorla, la classifica è molto elevata, abbiamo decretato un terzo posto ex aequo tra due oli entrambi buoni ma con caratteristiche sensoriali tra loro molto diverse”.

“Complimenti ai vincitori e a tutti coloro che hanno partecipato alla gara e all’edizione online di PrimOlio – si congratulano il sindaco Casini e l’assessora Cellini – Sono tutte aziende di assoluta qualità, che con il loro lavoro sono un presidio fondamentale per la nostra economia e anche per le nostre colline, che producono oli di grande eccellenza, genuini, buoni, riconosciuti a livello internazionale. Un ringraziamento a loro e a tutte le persone che in queste settimane stanno seguendo gli appuntamenti online di questa edizione di PrimOlio”.

Ai vincitori l’amministrazione comunale ha donato una targa di riconoscimento, al primo classificato è stato donato un manufatto di artigianato artistico, una ramoscello di olivo in bronzo, forgiato dalla Fonderia Artù di Bagno a Ripoli.

La XXII edizione di PrimOlio, quest’anno esclusivamente online, si svolgerà fino al 20 dicembre: l’appuntamento di chiusura anche in questo casa avverrà su Facebook.

Dal 20/11 al 20/12 2020

Follow Me

This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

Log in as an administrator and view the Instagram Feed settings page for more details.