Tutto pronto per la 18° edizione di Prim.Olio

Torna Prim.Olio, la manifestazione che da anni promuove l’olio di Bagno a Ripoli e, con esso, il territorio e le altre realtà enogastronomiche (e non solo).

L’edizione 2016, la diciottesima, si svolgerà sabato 19 e domenica 20 novembre dalle 10 alle 19. Le aziende produttrici di olio extravergine di oliva e loro derivati, sia di Bagno a Ripoli sia di altri Comuni, esporranno i loro prodotti nel capoluogo tra il Giardino dei Ponti e via Roma.

Accanto agli stand espositivi e di vendita, Prim.Olio 2016 prevede: Corso di degustazione su prenotazione, Frangitura a cura di Omt, sabato e domenica; Aperitivo e Olivoilbar; Mercato contadino; Mercato Artigianale; Associazioni di Volontariato; Siaf e Slowfood ‘Più vicino è più buono’; esibizione live dell’artista ‘Libertà’; dibattito “Guida all’acquisto consapevole” (domenica, ore 11), al quale parteciperà anche l’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi. Media partner Lady Radio e eChianti.

Special event:primolio-finale
– sabato 19 novembre ore 14: “Camminando per Prim.Olio tra le magnifiche olivete”, a cura di Blue Clinic e Gruppo Trekking Bagno a Ripoli;
– domenica 20 novembre, ore 16: “Olio in Cucina”, Show Cooking a cura dell’Associazione Cuochi Fiorentini.

“Il Comune di Bagno a Ripoli punta molto sulla qualità e sulla passione dei propri olivicoltori – hanno dichiarato il sindaco e l’assessora allo sviluppo economico -, in quanto sinonimo di eccellenza, qualità e capacità di rappresentare al meglio il territorio ben oltre l’àmbito locale. Infatti, l’extravergine di Bagno a Ripoli è uno dei più premiati a livello internazionale e Prim.Olio è la vetrina ideale, insieme moderna e saldamente legata alla tradizione, per scoprirne le grandi qualità e i benefici per la salute.

E l’edizione 2016 di quella che ormai è una delle più importanti e rappresentative manifestazioni dedicate all’extravergine di oliva sarà proprio all’insegna della salute, con tanti eventi, incontri di approfondimento, passeggiate nella natura incontaminata di Bagno a Ripoli a diretto confronto con i paesaggi e gli alberi dai quali il magnifico nettare proviene. Si delineerà il corretto ritratto dell’olio come elemento di qualità e benessere, dando al consumatore le necessarie e basilari competenze per riconoscerne le qualità e le differenze dal prodotto industriale”.

Follow Me

le Aziende si presentano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: