Polpettine di pane ai grani antichi in salsa di ceci

Iniziamo, in vista di Prim.olio, un viaggio attraverso le ricette che esaltano le qualità dell’olio extravergine di oliva. A guidarci in questo percorso è Matteo Innocenti, giovane ristoratore che insieme alla sorella Sara gestisce l’Alimentari Innocenti di Candeli.

Il primo piatto proposto attinge dalla tradizione della cucina povera toscana. Gli ingredienti usati provengono tutti dalla filiera corta, buoni e genuini.

Ingredienti:
Pane toscano con Grani Antichi
Mortadella, Prosciutto salato del Casentino
Latte, Formaggio, Uovo
Olio Extravergine di Oliva di Bagno a Ripoli
Sale, Pepe, Noce moscata, Erbe aromatiche

Per la Salsina di ceci:

ceci, olio, curry o zafferano

 

“L’ispirazione per questo piatto – spiega Matteo Innocenti – viene da una ricetta povera toscana in cui l’elemento fondamentale è l’olio extravergine di oliva di Bagno a Ripoli. L’olio è importante per amalgamare l’impasto insieme all’uovo”.

“Le polpette – continua – sono fatte con il pane, la mortadella e il prosciutto. Più sale, pepe, erbe aromatiche, noce moscata e Parmigiano Reggiano”.

 

Sara e Matteo Innocenti

“Mi ricorda una ricetta di mia nonna – spiega Matteo – la doratura è fatta con il pane fermo grattato, cotto in padella velocemente con olio d’oliva. Poi le polpette vengono messe su uno specchio di ceci a cui si aggiunge, a piacimento, ginger e curry o zafferano. Il risultato sono delle polpettine semplici e saporite”.

 

About the author

Stefano Casprini

Stefano Casprini (Antella, 1982). Laureato in Storia Contemporanea all'Università di Firenze, contribuisce alla redazione di testi.

Follow Me

le Aziende si presentano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: